Senzanome-1
LifePanellogo
BANDIERAIta

facebook
linkedin
instagram
BANDIERAINGLESE

RIVENDITORI LIFE PANEL

Rimani sempre aggiornato sulle novita Life Panel

Sei un professionista? Amplia le tue proposte con i giardini verticali

Stiamo formando una squadra di professionisti specializzati nella creazione, installazione e manutnzione dei giardini verticali Life Panel.

 

Il nostro obiettivo è quello di rendere il verde verticale sostenibile accessibile a tutti creando una rete nazionale di punti di rivendita.

 

Ogni rivenditore potrà benificiare della grande visibilità del marchio e accedere a un'ampia gamma di corsi, materiale didattico e scontistiche.

 

Sei interessato? Contattaci compilando il modulo contatti o scrivici a info@lifepanel.it.

Life Panel snc | All rights reserved 2018 - Partita Iva 05123800285 - More info: info@lifepanel.it

{

I RIVENDITORI LIFE PNEL AUTORIZZATI IN ITALIA

Selezioniamo e formiamo solo i migliori professionisti per diventare maestri del verde verticale

VI PRESENTIAMO

03/06/2018, 19:25

irrigazione, manutenzione, coltivazione,



Come-si-coltivano-i-giardini-verticali
Come-si-coltivano-i-giardini-verticali
Come-si-coltivano-i-giardini-verticali
Come-si-coltivano-i-giardini-verticali
Come-si-coltivano-i-giardini-verticali


 Il giardino verticale Life Panel è un oggetto adatto anche alle persone che non hanno il pollice verde perché è stato studiato per costituire un ecosistema in grado di auto-mantenersi nel tempo e difendersi dai disturbi esterni.



 Il giardino verticale Life Panel è un oggetto adatto anche alle persone che non hanno il pollice verde perché è stato studiato per costituire un ecosistema in grado di auto-mantenersi nel tempo e resistere indisturbato ai disturbi esterni.

 La coltivazione dei giardini verticali Life Panel è molto semplice, infatti queste opere richiedono solamente l’apporto di acqua per il mantenimento di una vegetazione sana e rigogliosa, senza la necessità di costose concimazioni.


Il segreto di una facile coltivazione


Grazie alla presenza di vero terreno in verticale il giardino sviluppato su Life Panel è molto più resistente degli altri sistemi per verde verticale. Il terreno permette il facile mantenimento del giusto livello di umidità e nutrienti per lo sviluppo delle piante. Inoltre, lo speciale substrato, ti permette di personalizzare il tuo giardino verticale, aggiungendo nuove specie mediante la semina o il taleaggio, come in un vero giardino.

La manutenzione dei giardini verticali


La manutenzione del giardino verticale è semplificata al massimo grazie al ridotto spessore del substrato. L’unico intervento di manutenzione ordinaria da operare durante l’anno l’asportazione delle foglie e delle infiorescenze deperite per incentivare la vegetazione a rinnovarsi naturalmente. 


Le manutenzioni straordinarie consistono nel rimediare eventuali danni accidentali a carico del substrato, queste sono necessarie in caso di danni dovuti a urti, all’effetto di una goccia battente o alla curiosità di qualche maleducato. 

Basterà riempire le zone danneggiate nuovamente con lo specifico substrato tecnico Life Panel, mantenendo il pannello orizzontale e colando il substrato sulla zona danneggiata.

L’irrigazione dei giardini verticali Life Panel


Dare acqua al proprio giardino verticale Life Panel è molto semplice e si può scegliere fra tre diverse tipologie di irrigazione:
Nebulizzazione ’ Facile da distribuire, adatta sopratutto a piccoli giardini verticaliAspersione ’ Acqua distribuita a pioggia, evitando getti a pressione.Subirrigazione ’ Sistema di irrigazione sotto superficiale, perfetta per gli ambenti interni. Può essere automatizzata, si somministra l’acqua riempiendo un serbatoio nascosto sul retro.

03/06/2018, 18:11

arredamento, giardino terapeutico, benefici del verde



I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa
I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa
I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa
I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa
I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa
I-benefici-di-un-giardino-verticale-in-casa


 Molto spesso nelle nostre case manca lo spazio per ospitare le piante e coltivare molte specie che non possono essere coltivate all’aperto nel nostro clima. Negli spazi chiusi l’utilità della vegetazione aumenta notevolmente



Molto spesso nelle nostre case manca lo spazio per ospitare le piante e coltivare molte specie che non possono essere coltivate all’aperto nel nostro clima. Negli spazi chiusi l’utilità della vegetazione aumenta notevolmente, diventando uno dei pochi mezzi naturali in grado di migliorare la vivibilità e la salubrità dell’ambiente che ci circonda.


La superficie vegetata di Life Panel svolge l’importantissimo compito di filtrare l’aria e depurarla da polveri e gas inquinanti. Questi inquinanti sono ormai molto abbondanti negli ambienti urbani e si rivelano, con esposizioni prolungate, estremamente pericolosi per la nostra salute, sopratutto per quella dei soggetti più deboli. 

Arredando e costruendo con i giardini vegetali Life Panel si amplino le superfici naturali disponibili per la coltivazione delle piante anche in casa sfruttando le superfici verticali, spesso inutilizzate. Le piante in cambio della sola irrigazione filtrano l’aria costantemente restituendo in cambio ossigeno ed aria più fresca e pulita

Il miglioramento della vivibilità

I diversi vantaggi elencati sono oggi supportati da diversi studi scientifici che hanno dimostrato quanto l’utilizzo delle piante nei luoghi dove viviamo aiuta concretamente a migliorare la qualità della vita.

Oltre a tutti i vantaggi di purificazione dell’aria dagli inquinanti  la realizzazione di una superficie verde in un ambiente interno è in grado di migliorare la vivibilità e l’aspetto della stanza anche sotto altri aspetti.

La vegetazione viva infatti è in grado di regolare i livelli di umidità dell’aria, spesso alterati dai sistemi di condizionamento e di riscaldamento. 

Anche la produzione di ossigeno si rivela molto importante aiutano ad evitare la sensazione di mancanza di aria in luoghi poco arieggiati rendere l’aria più salubre, diminuendo i livelli di stress causati dagli ambienti monotoni.


03/06/2018, 17:23

progetti, Padova, Pier88



Il-primo-giardino-verticale-di-Padova
Il-primo-giardino-verticale-di-Padova
Il-primo-giardino-verticale-di-Padova
Il-primo-giardino-verticale-di-Padova
Il-primo-giardino-verticale-di-Padova
Il-primo-giardino-verticale-di-Padova


 Il primo giardino verticale di Padova è nato su di un locale rivoluzionario, frutto dell’idea e dall’unione di forze tutte padovane. Il locale Pier88 nasce infatti come esempio di architettura urbana che crede nel riutilizzo e nella sostenibilità.



Il primo giardino verticale di Padova nasce su di un locale rivoluzionario, concepito grazie alle idee e all’unione di forze tutte padovane. Pier88, il nuovo locale di punta della movida padovana, nasce infatti come esempio di architettura urbana che crede nel riutilizzo e nella sostenibilità.

Questo locale, posto in un edificio di nuova concezione, è stato ricavato dalla sovrapposizione di quattro container, recuperati alla fine della loro vita, ridipinti e adattati allo scopo.


Pier88 - Un oasi di ristoro nella città di Padova


L’originale edificio si sviluppa in lunghezza occupando uno spazio esiguo e si affaccia sull’argine del Bacchiglione e sul ponte del Bassanello nel cuore della città di Padova. Questo nuovo concetto di edificio si basa su una struttura interamente removibile pensata per una città moderna in continuo cambiamento.

L’edificio rimovibile è stato installato su area demaniale ottenuta in concessione decennale tramite bando di gara. Si è occupato della progettazione lo studio di ingegneria It’Ing di Padova mentre la sua realizzazione è stata affidata ad Habito srl di Cittadella (PD). 

Questo particolare locale ha come obiettivo il territorio, organizzando eventi per promuovere i prodotti, nonché artisti e associazioni locali per valorizzare la funzione sociale dell’esercizio pubblico

Il verde verticale come elemento architettonico


Pier88 è posizionato lungo un percorso pedonale sul lungo argine frequentato assiduamente e si trova in stretta relazione con l’ambito fluviale e exportuale. La scelta di introdurre in questo progetto, già innovativo di per se, l’elemento vegetale è stata dettata non solo da un fattore estetico e di immagine.

Infatti si è deciso di posizionare una superficie continua di giardino verticale sulle pareti esterne, in metallo, più esposte allo sole per limitare il surriscaldamento estivo dell’edificio.

Il giardino verticale contro il calore estivo


I giardini verticali Life Panel infatti sono in grado di assorbire la luce del sole limitandone il riverbero senza scaldarsi. Oltre a proteggere dai raggi solari le piante rinfrescano l’ambiente e filtrano l’aria dagli inquinanti e fornendo anche molti altri benefici.

La presenza del verde verticale e del giardino indoor, insieme ad un plateatico esterno in legno, mette Pier88 come oasi nella città per le centinaia di persone che ogni giorno passano di fronte al locale. Per realizzare il giardino verticale di Padova da esterno è stata utilizzata anche qui una nuova idea. 

Le piante infatti si trovano a dimora su una superficie di vero terreno posizionata in verticale e possono svilupparsi e moltiplicarsi proprio come in un vero giardino. Questa nuova tecnica per sviluppare giardini verticali è frutto di un’idea  di alcuni studenti dell’Università di Padova.

Una nuova idea per il giardini verticali di Padova


La nuova tecnica di verde verticale, che verrà installata sul locale Pier88, è un prodotto padovano per i giardini verticali chiamato Life Panel. Questo prodotto consiste in un pannello molto sottile e leggero, che contiene vero terreno. 

Grazie all’utilizzo dei Life Panel, il primo giardino verticale di padova è un’opera a bassi costi di mantenimento, che nel suo primo anno di vita non ha necessitato di alcun intervento. 

Nei giardini verticali Life Panel è possibile seminare e riprodurre le piante per via vegetativa riducendo drasticamente i costi di gestione e realizzazione. L’aspetto particolare del sistema Life Panel è il suo carattere modulare, difatti ne esistono diversi formati che possono essere combinati fra loro a costituire grandi giardini verticali o piccoli quadri vegetali da poter tenere comodamente anche a casa.


1347

Pier88: il primo giardino verticale della città di Padova è firmato Life Panel

Abbiamo creato un'oasi di pace nel cuore della città, un luogo da vivere con piacere e serenità

Il progetto ambizioso del gruppo Pier88 si è portato a compimento grazie all'impiego di forze tutte padovane.

 

In questo progetto i giardini verticali Life Panel, oltre all'aspetto estetico, sono stati impiegati come coibentazione termica sostenibile.

Il Team Life Panel

La società è stata fondata da due giovani laureati in diversi ambiti scientifici ed ambientali che collaborano per produrre e distribuire i pannelli Life Panel offrendo servizi di formazione e di progettazione su misura.

{
{

PIETRO DE FRANCESCHI

Dott. ALVISE ANCHEL ARRIBAS

CTO

CEO

Create a website